Ho appena finito di guardare la puntata 9×20 sottotitolata in italiano, dal titolo “She’s Killing Me”, l’ultima trasmessa in USA, prima di una pausa di tre settimane nella programmazione. La serie riprenderà il 25 Aprile con la puntata 9×21, dal titolo “Sleeping Monster”, fino al finale di questa nona stagione con la puntata num. 24, che verrà trasmessa il 16 Maggio.

Lo scorso anno vi fu un pò di trambusto a proposito del rinnovo dei contratti degli attori, addirittura si mormorava che l’ottava stagione potesse essere l’ultima. Ma, evidentemente, così non è stato, e il nostro show preferito è stato confermato per una nona e una decima stagione ancora. Presumibilmente la prossima stagione sarà dunque l’ultima di questa serie diventata ormai un cult e che ha, nei nostri cuori, sicuramente un posto d’onore.

Qualche mese fa, dopo la conclusione di Private Practice, creato proprio da una costola di Grey’s Anatomy, chiacchieravo con mio marito in merito ai finali delle serie tv, momenti decisivi in cui decidi se amerai o odierai i produttori per sempre. Si parlava, ad esempio, del finale di Lost, che ci lasciò un pò con l’amaro in bocca… E così siamo giunti a “fantasticare” ed ipotizzare anche in merito a quella che sarà la conclusione definitiva di una delle serie più seguite e più amate al mondo, appunto Grey’s.

 

Prima di procedere premetto due cose. Anzitutto, Grey’s Anatomy è in assoluto il mio telefilm preferito. Ricordo ancora, quella sera di nove anni fa, quando io e mio marito (era il primo anno che stavamo assieme), rimasti a casa in una serata di pioggia, ci imbattemmo nella prima puntata di questo programma trasmesso su Italia uno, un pò a caso… Ne restammo subito colpiti. Siamo cresciuti insieme agli specializzandi del Seattle Grace Hospital, con i loro amori, le loro amicizie, la loro carriera… Ed ora che Mer e Der sono sposati, beh… lo siamo anche noi! Siamo molto affezionati a questa serie e ai suoi personaggi, non possiamo negarlo. In secondo luogo poi, vorrei aggiungere che ciò che segue, ovvero le nostre supposizioni sul finale della serie, sono solo, appunto, SUPPOSIZIONI. Nessuno spoiler, nulla di reale o sentito dire. Nessuna telefonata privata da parte di Shonda nel cuore della notte. Niente. Solo frutto della nostra fervida immaginazione.

Dunque procediamo. La puntata num. 20, quella che ho appena finito di vedere, rivela uno sconcertante fatto che avvalora le nostre tesi, formulate diversi mesi fa. La Bailey, dopo aver effettuato una mappatura genetica di Meredith, le rivela che i suoi geni sono predisposti all’ Alzheimer, malattia che, va ricordato, ha colpito anche la mamma di Mer, deceduta durante la serie. Bene, era proprio legata a questa malattia la nostra supposizione riguardo la fine di questo telefilm, ed ora che la cosa è stata palesata, temo quasi che Shonda stia preparando le carte per il gran finale con la stagione numero 10.

Dopo un incidente aereo, un pazzo che entra in ospedale con una pistola e fa una strage, una voragine che si apre nel bel mezzo della strada, un ferry boat che esplode, senza contare l’enorme quantità di disgrazie, tragiche morti, strazianti adii, innumerevoli incidenti di varia entità… cosa potrebbe mai riservarci Shonda per il finale dell’intera serie? “Muiono tutti” ha detto scherzando mio marito, ma non è che la cosa risulti poi così assurda, conoscendo gli autori… Ad ogni modo, a meno che, dopo la decima stagione non si voglia trascinare oltre questo telefilm, snaturandolo però di tutta la sua bellezza (a un certo punto anche le cose più belle vanno concluse), dicendo magari addio ai veri protagonisti, per concentrarci sulle vicende dei nuovi specializzandi (speriamo non accada), Shonda dovrà decidere un finale, e dovrà essere il Finale dei Finali, con la “F” maiuscola! Un altro incidente catastrofico sarebbe troppo scontato, non trovate?

I nuovi specializzandi

Si ipotizzava dunque, che la serie potesse finire con la morte di Mer, affetta dall’Alzheimer. O, meglio ancora, con la scoperta che tutto il racconto dei suoi anni, da specializzanda prima e da strutturanda poi, narrati in prima persona e colmi, come sappiamo, di riflessioni filosofiche sulla vita e sulla morte, altro non fosse che il racconto della sua vita fatto in un momento di lucidità dalla malattia, poco prima di morire. Non penso però che Shonda la farà ammalare giovane, sarebbe troppo crudele anche per lei. Penso invece che vedremo una Meredith anziana e felice della vita che ha vissuto.

Mer & Der

Queste le nostre previsioni. E voi, cosa ne pensate? Quale potrebbe essere la degna conclusione di questa bellissima e appassionante serie tv?

4 thoughts on “Grey’s Anatomy 10: supposizioni sul finale della serie

  1. Ciao, sono capitata cercando l’ultima puntata di questa serie tv che adoro.
    Sai che il tuo finale non sarebbe male? Anzi, si chiuderebbe bene il cerchio. Niente eventi catastrofici ma con quel “drama” giusto da renderlo bello e non banale.

    1. Ciao nuvola! Ovviamente non posso dire altro che sono d’accordo con te! Per il finale di Grey’s ci vuole qualcosa di speciale, con quel pizzico di “drama”, come hai detto tu, ma non l’esplosione dell’atomica sull’ospedale! Comunque, vedremo come andrà… Soprattutto, ad esempio, non ho idea di come possa finire questa nona stagione.Grazie per essere passata e aver commentato. Spero di avere la tua opinione anche a proposito dei prossimi post. A presto, Vale.

  2. ciao, secondo me durante la fine della prossima stagione fa crollare l’ospedale a seguito di un terremoto.. sarebbe la tragedia delle tragedie, per un telefilm che ha vissuto tutti questi drammi è l’unico modo per non essere da meno! anche se preferirei non finisse! =) ciaoo

    1. Ciao Rosy! Crolla l’ospedale? Dunque muoiono tutti? Ahhahahahaha E chi lo sa cosa accadrà… Non si sa neppure se la prossima stagione sarà l’ultima. In effetti, da notizie recenti pare abbiano lasciato intuire che non è detto… Vedremo, vedremo… Grazie a te per essere passata! 😉

Rispondi a r0sY Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *