Buondì, buondì, buondì.

Ho appena chiuso il telefono con mio padre che mi chiedeva se volevamo unirci a loro per andare al mare… L’estate è decisamente arrivata, non che io faccia i salti di gioia, il caldo mi fa sentire una cacca! Comunque ho il ciclo e, in più, la casa è… una valigia a cielo aperto!

No, sul serio, si parte dopodomani e siamo work in progress, in quella fase delicatissima in cui tutto è sparpagliato in giro per la casa e devi decidere dove e come metterlo in valigia.

Dunque, in questo post, qualche veloce consiglio, più a me stessa in realtà, su come ottenere la valigia perfetta!
Naturalmente, tutto dipende dalla destinazione, ma ci sono delle intelligenti regole generali da seguire sempre.

Anzitutto, se viaggiate in aereo, un consiglio originale: come bagaglio a mano, abbandonate il trolley! Il trolley ruba spazio con le sue rotelle e, in più, è molto soggetto a controlli di peso e misura, invece io vi consiglio di optare per lo zainetto. Esistono degli zaini bellissimi e praticissimi, io il mio l’ho preso da Decathlon, è questo in foto, ed ha le stesse dimensioni di un trolley piccolo, ma di solito passa più inosservato ai controlli, è più comodo da portare in spalla, ed è stato il mio fedele compagno di viaggio nelle lunghe tratte solitarie verso Varsavia, dove ho studiato per un anno, tratte in cui dovevo trascinarmi dietro, sol soletta, anche il mega trolley da imbarco, e spesso mi occorrevano le mani libere!

Quindi, si agli zaini! Moooolto più pratici e comodi!

Poi, passiamo al contenuto. Che voi siate diretti al mare o in montagna, che andiate a visitare una città d’arte o che facciate un bel viaggio on the road tipo il mio, gli elementi base sono sempre quelli, cioè le cose senza le quali il viaggio non sarebbe realizzabile. Potete cambiare l’abbigliamento, il tipo di scarpe, aggiungere un costume da bagno, ma… tutte queste cose, mal che vada, potrete sempre trovarle una volta arrivati a destinazione.

Parliamo invece dell’essenziale che proprio non bisogna per nessun motivo lasciare a casa.

E’ utilissimo fare delle liste. Io me ne servo molto: mi aiutano con l’ordine mentale e mi tranquillizzano a livello psicologico.

Ecco la mia LISTA BASE:

– biglietti (aereo, treno), prenotazioni, voucher

– documenti, passaporti, patente, carte d’identità

– soldi, contanti, bancomat e carte di credito, postepay

– fotocopia passaporto e carta d’identità

– cellulare + caricabatterie

– macchinetta fotografica + caricabatterie

– adattatore corrente elettrica

– medicine

– piccolo dizionario

– phon e spazzola

– pinzetta, specchietto, rasoio

– poncho impermeabile

Queste sono le cose di base, poi potete andare ad aggiungere tutto il kit per il mare, se è lì che vi state recando, oppure asciugamani e lenzuola, se la vostra destinazione è un ostello, oppure trucchi, bijoux, creme e cremine, se non volete rinunciare proprio a nulla neppure in vacanza.

Ed ora parliamo di come mettere le cose in valigia. Ricordate: se sarete dei bravi giocatori di Tetris, entrerà tutto e anche di più! Il problema potrebbe essere il peso, dato che oggi molte compagnie low cost, se prendete l’aereo, hanno delle restrizioni ben precise in questo senso. Pesate sempre la valigia prima di andare e, se necessario, eliminate qualcosa.

Comunque: le magliette vanno arrotolate su loro stesse; calze, calzini e mutande, possono essere messi all’interno delle scarpe oppure, quando avrete finito di preparare la valigia, potrete riempire, con le “palline” di mutande e calze, gli spazietti rimasti vuoti; pantaloni, lenzuola, grossi asciugamani, vanno riposti sul fondo, aperti, e “riempiti” con tutta l’altra roba, lasciandone metà fuori, alla fine della vostra impresa, ripiegherete la metà lasciata fuori all’interno, e il gioco è fatto!

Un altro consiglio essenziale da dare soprattutto a me stessa è: non portatevi il mondo! Portate solo le cose essenziali. E ricordate sempre che, mal che vada, potrete trovare tutto ciò che cercate anche nel vostro paese di destinazione.

Sperando di aver dato qualche consiglio utile, vi saluto.

Forse questo sarà il mio ultimo post prima della partenza…

Ci risentiamo a Luglio con tante foto, il diario di viaggio e gli outfit indossati durante il nostro tour on the road della West Coast USA! Incrociamo le dita, speriamo vada tutto secondo i piani! Un abbraccio a voi tutti!!!!!

V.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *