Buongiorno a tutti voi!

L’altro ieri c’è stato il secondo temuto evento della stagione: il matrimonio dei cugini di Ale. Il famigerato matrimonio di settembre, per il quale ho indossato il fantastico abito Asos Curve nero, di pizzo. Devo dire che è stato comodo e anche elegante e sono stata bene tutta la giornata (forse perchè mi sono urbiacata? …non so.).

Comunque, le foto dell’outfit matrimonio di settembre saranno nel prossimo post, per ora, vi parlo un pò dello shopping fatto sul sito Bonprix.it, ieri.

 

C’era una promozione: le spese di spedizione gratis per tutto il week end, Bonprix lo fa abbastanza spesso, periodicamente, e così ne ho approfittato, anzi ne abbiamo approfittato. Eh si, perchè questa volta abbiamo ordinato una cosina anche per Ale, che ha voluto provare l’ebbrezza dello shopping on line, pur essendo normotaglia.

Comunque, questi i miei acquisti, che purtroppo potrò stringere tra le braccia soltanto tra quindici giorni.


 


Articolo Disponibilità Quantità Prezzo totale
Abito
Codice articolo 92950395
Petrolio
Taglia 54-56
Prezzo € 29,99
Disponibile. 1 € 29,99
Maglia a manica lunga
Codice articolo 91111781
Fucsia scuro
Taglia 54-56
Prezzo € 7,99
Disponibile. 1 € 7,99
Maglia
Codice articolo 94075695
Nero a pois
Taglia 54-56
Prezzo € 12,99
Disponibile. 1 € 12,99
Abito di maglina Maite Kelly
Codice articolo 94929595
Bacca/nero
Taglia 58
Prezzo € 29,99
Spediremo. 1 € 29,99
Cintura elasticizzata «Annina»
Codice articolo 93477981
Nero
Taglia 105
Prezzo € 4,99
Disponibile. 1 € 4,99
Felpa
Codice articolo 94488495
Grigio chiaro melange/blu scuro a righe
Taglia 44-46
Prezzo € 12,99
Disponibile. 1 € 12,99

Unico inconveniente non da poco: dopo aver dato l’ok all’ordine, mi arriva la mail che mi dice che uno dei capi scelti non è disponibile (porca vacca, ma non potevano segnalarmelo prima?) e che mi verrà spedito successivamente, senza alcun onere da parte mia. Però, conoscendo Bonprix, so che i tempi possono essere molto lunghi, e rischio di non vedere il capo desiderato per troppo…

Tral’altro si trattava proprio del capo di punta dell’ordine, cioè in pratica l’obiettivo principale era lui, perciò è stata una gran delusione. Sto parlando dell’abito della collezione Maite Kelly, che ho citato anche in un altro articolo qui sul blog.

13105474(1)

Che delusione! 🙁

Comunque, passiamo in rassegna i capi, a parte l’ultimo, che è la felpa di Ale.

Partiamo dall’abito color petrolio. E’ da un bel pò che lo punto, ed è un classico di Bonprix, è presente in catalogo da diversi anni. Mi fa impazzire il colore e anche l’idea di quest’abito romantico, caldo e femminile. Di contro, ho sempre avuto paura della vestibilità. Ho letto però dei commenti sul sito che dicono che cade morbido, non appiccica sui fianchi, insomma… dovrebbe vestire bene, così mi sono buttata. Speriamo mi doni!

929503-clxoCFB2(1)

 

Abbiamo poi due capi basic, ma molto comodi ed utili nella vita di tutti i giorni, ovvero due maglie di cotone a manica lunga, una fucsia, con scollo a “V”, l’altra nera a pois, con scollo rotondo. Anche qui mi sono voluta buttare, soprattutto per quanto riguarda i pois, e poi il fucsia l’ho portato moltissimo quest’estate e penso che possa essere divertente e luminoso anche per l’inverno.

13115472-Lre9TSTM

 

13086915-dy4vaLvT

 

Poi ho preso una cintura elasticizzata abbastanza doppia. Fin’ora ho indossato moltissime cinturine sottili, adoro come possono rendere un abito o, addirittura un outfit, diverso e interessante. Inoltre, ho il punto vita molto segnato, si chiama fisico a clessidra, e dunque devo puntare su questo. Le cinte sono diventate il mio mantra. Questa è molto più spessa, ma ho già in mente due o tre abbinamenti autunno/inverno in cui starebbe benissimo. Mi mancava, e l’ho pagata solo 5 € circa.

934779-CqLWqY1Q

 

Infine c’era l’abito Maite Kelly… Chissà per quanto lo sognerò ancora, sigh!

Speriamo arrivi presto.

La speranza è l’ultima a morire. Infatti, mi sa che muoio prima io, che la speranza!

 

0 thoughts on “Nuovi acquisti da Bonprix

    1. Dipende dalla linea (Bonprix vende diverse marche). Generalmente, io mi trovo giusta, sono di più gli shop inglesi che “abbondano”, questo non tanto 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *