tondame

Dopodomani inizierà ufficialmente l’autunno e sarà dunque tempo di stivali, cardigan, trench, ecc, ecc…

Per il momento però, è ancora estate e, mio malgrado, quaggiù da noi, in Puglia, si riesce ancora ad indossare qualche outfit tipicamente estivo e, a dire il vero, nella condizione attuale, un cambio di stagione nell’armadio sarebbe rischioso e fuori luogo, conoscendo bene le nostre temperature.

Detto ciò, quello di oggi, vuole essere un omaggio all’estate 2013 che se ne va, un outfit che amo particolarmente perchè uso la mia gonna vintage a fantasia etnica, coloratissima e paiettata.

DSC08880

Dovete sapere che io non butto via niente. Penso sempre che, fra qualche anno, tutto potrà tornarmi utile. Infatti conservo ancora una miriade di capi che non mi entrano più, nella speranza che, un giorno, quando scenderò di peso, potrò indossarli nuovamente… Lo so, è abbastanza patetico e anche irreale perchè, anche se fosse, quei capi sarebbero ormai fuori moda, eppure… qualcosa può sempre saltar fuori, tipo la gonna! Non ho la più pallida idea di dove l’abbia comprata o di quando, non me lo ricordo affatto. Ciò che so però, è che me la sono ritrovata tra le mani facendo ordine ed ho pensato: “Cavoli, è stupenda! Ma dove è stata fino ad ora?”. Per questo la chiamo la mia gonna “vintage” anche se, mi rendo conto, il termine vintage è usato in maniera inappropriata, in questo caso.

tonda

Comunque, si tratta di un gonnellone molto ampio e leggero, in stile etnico, probabilmente la fantasia è indiana, con paiettes applicate, e diversi strati di colore, dall’azzurro intenso, passando per il fucsia, fino al verde…

L’ho abbinato con una tunica senza maniche nera, con una bella scollatura, di H&M, presa un paio di anni fa, e una bella cinta fucsia a stringere il punto vita. A completare l’abbinamento con il fucsia, un paio di orecchini in finto soutache, realizzati in realtà in fimo, con le mie dolci manine.

tond

Al polso, un bracciale di grosse perle fucsia e, dall’altra parte, il mio orologio Sir Time, nero, con strass. Le scarpe, le mie preferite, compaiono in molti outfit perchè sono comodissime, sono You Young Coveri, con fibia di metallo. Infine la borsa bauletto che si vede nella prima foto, è un pezzo da bancarella, acquistata alla modica cifra di € 6!

tondam

 

Vediamo come fare dunque, a ricreare questo look con i capi che si trovano in giro oggi. La fantasia etnica è in realtà di gran moda, quindi non è difficile trovare una gonna di questo genere.

Per esempio, molto belle sono le gonne in stile etnico di Etro, anche se molto, molto costose. Se le vostre tasche ve lo permettono, le trovate qui: http://www.etro.com/it_it/woman/autumn-winter/skirts.html

Oppure, capi molto particolari, colorati ed etnici, ispirati allo stile africano, li trovate su http://www.dearcurves.com a prezzi decisamente più modici.

La tunica, oppure il top, nera è facile da trovare in qualsiasi negozio on line, ad esempio questi due capi, li ho presi da Asos Curve.

 

Ed ecco concluso anche questo post sull’ultimo outfit d’estate… malinconia al pensiero di questa bella stagione che se ne va?

Ma no! Io preferisco il fresco e l’atmosfera ovattata delle stagioni più rigide. Punti di vista, certo. Nel frattempo godiamoci gli ultimi sprazzi d’estate!

tondamente

0 thoughts on “Ultimo Curvy Outfit d'Estate: Gonna Vintage Fantasia Etnica

  1. mi piace un sacco questo outfit! Ti dona molto ed è particolare! Io ho smesso di accumulare roba che non mi entra più perchè poi, ad ogni cambio di stagione puntualmente mi deprimo. E allora, se non mi entri non mi entri!
    ADORO le borse delle bancarelle!
    V.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *