Qualche giorno fa ho postato su Facebook una foto di Tess Munster, modella plus size americana, un selfie, molto sensuale, in lingerie. I vostri commenti sono piovuti, avete scritto tante cose, ma tutte di ammirazione nei suoi confronti, e ho capito che lei vi piace proprio tanto. Scusate, rettifico: CI piace proprio tanto!

tess2

Un viso dai lineamenti delicati, labbra sensuali e carnose, broncio perenne, un corpo giunonico e super tatuato Mi fa impazzire! E’ di sicuro uno dei miei modelli plus size, tanto più che, scavando un pò nella sua storia e nelle sue informazioni personali ho scoperto che abbiamo alcune cose in comune, ad esempio: abbiamo la stessa età e portiamo la stessa taglia. Così ho pensato che sarebbe stato interessante scrivere un articolo su di lei, sul suo vissuto e il suo percorso, di cui anche io, fino a questo momento, sapevo molto poco. Inoltre, al termine del post, troverete tantissimi scatti che la ritraggono in tutto il suo splendore.

E’ una delle modelle plus più popolari e più seguite, nel 2013 è stata nominata da Vogue Italia come una delle sei più importanti modelle plus size, nel mondo; nello stesso anno è stata nominata dal The Huffington Post fra le “world’s top plus size models” . Ha un sito ufficiale, dove potrete sfiziarvi a sfogliare il suo intero portfolio, e un blog, “My Plus Size Life“, che aggiorna di frequente e in cui ci tiene aggiornate sugli ultimi servizi fotografici, novità in fatto di moda, un pizzichino della sua vita personale e a proposito della sua campagna di body acceptance. Ama definirsi una “body positive activist”, infatti porta avanti il movimento #effyourbeautystandards. Ricorderete senza dubbio il video #everyBODYisflawless, condiviso e postato, all’uscita, anche da molte blogger plus size italiane, girato assieme ad altre due icone plus size: Gabi Gregg e Nadia Aboulhosn, sulle note di Flawless, di Beyoncè. In questo video, Tess e le altre hanno ballato e cantato in risposta a tutti i loro haters ma anche e soprattutto, hanno voluto farne un inno contro il body shaming.

tessss

Tess nasce negli USA, nello Stato del Mississipi, nel mio stesso anno, il 1985 (un’ottima annata, direi!), frequenta le scuole superiori a Los Angeles, dove viene presa di mira dai bulli e viene spesso denigrata dai compagni per via del suo aspetto fisico, tanto da portarla ad abbandonare l’istituto all’età di 17 anni. Suo padre fu molto duro con lei, in merito al suo peso e, per la maggior parte della sua vita, fu vittima di quella “classica” violenza” psicologica, perpetrata dagli stessi familiari, di cui molte di noi sono state oggetto. La madre invece ha sempre appoggiato la figlia e i suoi sogni, senza umiliarla per la sua stazza, addirittura incoraggiandola a diventare una modella.

tess4

Tess ha avuto un bambino all’età di vent’anni ed ha vissuto per un certo periodo a Seattle, prima di trasferirsi a Los Angeles ed intraprendere la carriera ufficiale da modella. Tra i ricordi più significativi e dolorosi del suo percorso da modella, Tess ricorda che, all’età di quindici anni, andò a fare un casting in cui le dissero chiaramente che non avrebbe fatto strada, che era troppo bassa e che avrebbe fatto per tutta la vita pubblicità sulle riviste. All’età di 24 anni però, in barba a tutti, e senza mai essersi fatta scoraggiare, divenne una modella professionista, realizzando anche uno dei suoi più grandi sogni: quello di lavorare per Torrid. Nel corso della sua carriera, Tess ha lavorato per moltissime case di moda, tra cui: Domino Dollhouse, SWAK, Jessica Louise Clothing, Evil Pawn Jewelry, Black Cat Bikinis, Empress Lingerie, Vintage Box 1947, Batcakes Couture,  e molte altre…

CURIOSITA’:

Prima di diventare modella, Tess faceva la make up artist.

Nel luglio 2014 si è sposata con un uomo d’affari australiano.

E’ un‘amante dei tatuaggi, sul suo corpo troveremo: Miss Piggy sull’avambraccio esterno destro, Mae West sull’avambraccio interno destro, Marilyn Monroe sul bicipite sinistro, una sirena plus size sulla coscia destra, un tatuaggio di Hello Kitty sul polpaccio destro.

Ama particolarmente il suo fondoschiena, in un’intervista ha dichiarato: Mi piace molto il mio culo. E’ dannatamente bello, se volete saperlo!

Tess non è solo una modella plus size, ma un modello vero e proprio. Un modello per tutte le donne plus che sarebbero tentate ogni giorno di odiare il proprio corpo perchè non conforme a quello che la società, oggi, ci chiede e vorrebbe. Ma poi arriva Tess, bellissima e maestosa. Una regina di stile, una icona di bellezza, uno sconvolgente concetrato di sensualità dal peso di più di 100 Kg! 

Le sue misure? Vi sorprenderà sapere che è bassina, soltanto 1 metro e 65 di altezza, porta una taglia 58 e pesa 117 Kg. Ma, sopra ad ogni altra cosa, amiche mie care, è una donna bella, bellissima. Bella all’ennesima potenza!

tess3

tess5

tess7

tess8

tess9 tess10

tess11

tess12

 

tess13 tess14 tess15 tess16

tess17

tess18

tess19

tess20

6 thoughts on “Tess Munster: Bella all’Ennesima Potenza

  1. Ciao, è stupenda vorrei sapere i vestiti che indossa si possono trovare da qualche parte, magari in vendita online? Grazie

    1. Ciao Jessica,
      lei fa la modella di vari brand, principalmente americani, essendo lei una modella USA. Potresti provare a fare una ricerca andando sul suo sito, per vedere se c’è una lista di brand e ricercarla on line. Altrimenti, ti consiglio un negozio on line niente male, che vende capi dalla tg 46 alla tg 64, alla moda e giovanili e spedisce in 24/48 h: Curvy Love, il mio e-commerce 😉 Lo trovi a quest’indirizzo e troverai degli abiti studiati appositamente per le forme delle donne: http://www.curvyloveitalia.it

  2. Andatelo a dire al mio ex che mi ha lasciata perché ero troppo grassa… Io ho la stessa età di Tess e la stessa altezza, solo la taglia è diversa perché io porto la 42! Sì avete capito bene! E sono stata lasciata perché troppo grassa…
    Chissà se leggerà questo articolo…

    Troverò anch’io un uomo che mi ama come l’ha trovato Tess? Con la mia “enorme” taglia 42 ho possibilità? Dato che la matematica pare diventata un’opinione ed evidentemente 58 è diventato un numero più piccolo di 42…

    Ovviamente non ce l’ho con Tess, lei ha tutta la mia stima. Ce l’ho col mio ex (quasi 40enne, non un ragazzino adolescente conosciuto sui banchi di scuola ma un uomo realizzato professionalmente conosciuto sul lavoro) che mi ha lasciata considerando obesa la mia taglia 42…

    1. Beh, c’è poco da dire: lui idiota. Tu magra. Troverai presto l’uomo giusto! 😉

      1. Speriamo…
        È che la mia taglia 42 viene percepita più grossa solo perché ho una quinta di seno… non è colpa mia però, perché se dimagrisco il mio seno non diminuisce, ho già perso dei chili ma il seno è sempre uguale…
        Spero di trovare uno come il marito di Tess, che mi accetta per come sono…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *