Carissime Amiche, qualche tempo fa, su FB, pubblicai questa foto anticipandovi che avrei fatto la recensione dei prodotti contenuti in queste adorabili bustine dai dettagli rosa…

Ebbene quel momento è arrivato e, come svela il titolo del post, non molto fantasioso devo dire ma spero mi perdonerete, gli articoli in questione sono: due collant plus size, uno color carne e uno nero; un collant anti-cellulite nero; due guaine modellanti a pantaloncino, una a vita alta e l’altra no; e un paio di gambaletti neri con pianta massaggiante.

Quindi ringrazio e svelo l’azienda che me li ha mandati, Calzitaly, ovvero il Calzificio Schinelli che produce collant per le donne dal 1960, rigorosamente Made in Italy, il quale ha anche un bell’e-commerce dove poter acquistare i prodotti on line. Di Calzitaly, subito, senza neanche aprire le confezioni, ho immediatamente apprezzato: il packaging (molto femminile, caruccio!!!), la velocità nella spedizione (un giorno, forse due?! Infatti quando è suonato il citofono aspettavo tutt’altro, è stata una sorpresona) e i prezzi (molto economici, per tutte le tasche e commisurati al tipo di prodotto che stiamo acquistando, i collant plus size costano solo € 4,90).

La scelta di questi prodotti in particolare non è stata casuale da parte mia. Infatti so bene quanto sia difficile, per noi tonde, trovare dei buoni collant della nostra taglia (in questo caso a prezzi veramente modici); e so anche che ci piacerebbe trovare un bel paio di collant che, non solo ci stia a pennello, ma camuffi anche gli inestetismi della cellulite, anche se siamo restie a comprarlo perchè non crediamo nella sua efficacia e temiamo che non ci stia bene; inoltre, dopo il successo di un mio precedente articolo dedicato all’intimo modellante, ho capito quanto vi interessi questo argomento e, in fine, ho scelto i gambaletti con suola massaggiante perchè, talvolta, quando sto troppo in piedi con certe scarpe, i miei si gonfiano come due zampogne e fanno un male cane, quindi volevo vedere se questi gambaletti “magici” potessero ovviare al problema!

Sul sito trovate una tabella taglie che va a peso e a cm, e che non mi è stata molto utile, ma non preoccupatevi perchè farò io chiarezza sulle taglie nella descrizione di ciascun articolo menzionato.
Detto ciò, andiamo ad analizzare tutti questi bei prodotti, ad uno, ad uno.

>> COLLANT GENEROSA 60 Den Neri e 40 Den Natural. Il sito dice:”Collant donna 60/40 den in morbida microfibra per un’ampia vestibilità con tassello in cotone“.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cosa ne penso io: sono voluta partire da loro perchè questi collant, insieme ad un terzo modello, da 20 den, sono nella linea “Generosa”, che potete trovare nella sezione Donna/Extra Comodi, una linea dedicata proprio a noi donne tonde, che dovrebbe tranquillamente vestire fino alla tg 60, nella 5° misura. Questi collant partono da € 4,90 (quelli da 20 den) fino a € 5,90 (quelli da 60 den), quindi sono pure economici. Mi sono fatta mandare proprio una 5°, dato che porto una tg 58. Li provo con scetticismo, devo essere onesta. Quando mai una cosa che costa poco, fatta da un’azienda italiana che produce soprattutto articoli per donne normopeso, è confortevole per noi plus size?! Sono partita con la convinzione che neppure mi sarebbero entrate, coi coscioni che mi ritrovo, che avrebbero avuto una vestibilità striminzita… e invece no! Invece sono salite e non fanno nemmeno un difetto! Sono morbidissime e l’elastico in vita non si arrotola, rimane fermo lì dove l’ho messo. Quelle nere da 60 den sono belle coprenti e favolose. Sono comode! E costano poco! Quasi non ci credo, ho le lacrime agli occhi, non tirano da nessuna parte, anzi, secondo me, potrebbero vestire anche qualche taglia in più della 60. Consigliatissime, ragazze! Io ne voglio fare la scorta! Non scendono! Chi porta una taglia grande sa di cosa sto parlando.

>> COLLANT NEW SLIM ANTI CELLULITE. Il sito dice: “I cristalli bioattivi presenti nel filato migliorano la microcircolazione sanguigna, riducono gli inestetismi della cellulite lasciando una pelle visibilmente più giovane e levigata. Il collant inoltre presenta una struttura control body e tassellino in cotone. In questo modello la taglia 5° presenta una bandina di 7 cm per garantire una maggiore vestibilità.

SAM_3286

Cosa ne penso io: per questi collant torniamo alle taglie “regular”. Lo so, ho azzardato a farmeli mandare, la tabella taglie diceva che la 5° misura (non plus come sopra, ma standard) veniva consigliata fino a un peso di 90 Kg, ed io non peso più 90 Kg da un pezzo! Ma il fatto è che ogni corpo è diverso e non si può generalizzare, quindi magari io (un’ipotetica io, non io, perchè il mio caso è proprio al contrario) sono più grossa sopra e sotto ho le gambe magre e peso 100 Kg, perciò… Mi son detta: ok, prendiamole, anche se peso più di 100 Kg e porto una tg 58 (e le mie gambe non sono affatto magre!). Mi incuriosiva molto il decantato effetto anti-cellulite e il fatto che dovrebbero migliorare la circolazione sanguigna. Così ho fatto questo tentativo. Non sono della mia taglia, questo è sicuro. E’ stato difficile tirarle su, ma alla fine ci sono riuscita! Le consiglio, in linea di massima, fino ad una taglia 54, però alla fine, tira che ti ritira, sono salite! Rispetto ai collant normali, o a quelli della linea “Generosa” di cui abbiamo parlato sopra, questi sono molto meno morbidi e più “contenitivi”, si sente proprio che sono belli “tosti”, per la circolazione non vi saprei dire, eheh, di certo appiattiscono i fianchi e i cuscinetti, che male non fa mai.

>> GUAINA SUPER BODY PERFECT 120. Il sito dice: Guaina donna 120 den in lycra, contenitiva super invisibile con tassello in cotone. In questo modello la taglia 5° presenta una bandina di 7 cm per garantire una maggiore vestibilità.

SAM_3277

Cosa ne penso io: è un pantaloncino modellante, più che contenitivo, nel senso che rende più armoniose e compatte le forme, ma non strizza, non stritola e non toglie il fiato. Io l’ho preso nero. Le taglie arrivano fino alla 5°, regular, nella tabella, anche in questo caso, viene indicato che la taglia più grande va bene per un peso di circa 90 Kg. Il punto è, come già detto, che ogni corpo è diverso e non si può generalizzare, quindi ho preso anche questa (sono una donna ottimista!). La guaina entra e sale, cede bene, è bella elastica, e ho creduto fino all’ultimo che mi potesse stare. Alla fine mi sta ma mi fa un pò di problema al cavallo dove non sale totalmente. Non è della mia giusta taglia. Ma ciò non toglie che sia un buon prodotto. Io lo consiglio fino ad una taglia 54. E’ un bel pantaloncino modellante, di quelli che vanno bene anche contro lo sfregamento delle cosce, in estate, io li uso spessissimo, appiattiscono pancia e fianchi, eliminano i rotolini, sono una mano santa, veramente.

>> GUAINA SUPER BODY PERFECT 120 VITA ALTA. Il sito dice: “Guaina donna 120 den in lycra, contenitiva, super invisibile a vita alta e con tassello in cotone. La perfetta adesione del bordo al corpo è garantita dalla presenza del poliuretano sul cinturino vita. In questo modello la taglia 5° presenta una bandina di 7 cm per garantire una maggiore vestibilità.

SAM_3279

Cosa ne penso io: come sopra, nel senso che cambia solo il fatto che abbia la vita alta. Consiglio la 5° misura fino alla tg 54. E’ un buon prodotto.

>> GAMBALETTO MASSAGE 20. Il sito dice: “Gambaletto donna 20 den, velato in lycra con soletta massaggiante in cotone.

SAM_3282

Cosa ne penso io: è un’ottima idea. Spesso, spessissimo, quando si indossa il gambaletto (ma anche il collant, a dirla tutta) si arriva a sera con i piedi distrutti, praticamente è come non avere nulla tra il proprio piede e la suola della scarpa. Li ho indossati e devo dire che la differenza si sente. E’ come avere la pianta di un calzino in cotone sotto il piede, il che è un bene, quindi diciamo che d’ora in poi, vorrei indossare solo questa tipologia di gambaletto, non potrei tornare indietro, ma… voglio anche dare un piccolo consiglio all’azienda: io rinforzerei ancora di più la suola massaggiante, anzi, oserei, e ne farei un tipo con la suoletta in gomma o in gel, addirittura! Capito cosa intendo?! Per il massimo comfort. Pensateci, perchè i dolori ai piedi per noi che abbiamo un certo peso sono qualcosa di devastante. L’idea è ottima e come base ci siamo, vi consiglio dunque di approfondire e sperimentare 😉

SAM_3273

Il sito www.calzitaly.it offre anche una selezione di collant regular: classici, naturali, riposanti, snellenti; una selezione regular di leggings; alcuni articoli speciali per la danza e il pattinaggio; una linea di intimo sexy. Inoltre offre le spese di spedizione gratuite se si fa un ordine superiore ai 30 €. La qualità dei prodotti che ho visionato è buona, così come i prezzi. Se portate una taglia al di sotto della 54 avete trovato il paradiso. La linea “Generosa” invece è proprio pensata per noi ed ha un’ottima vestibilità, ma comprende pochi pezzi. Quindi il mio augurio è di vedere sempre più prodotti nella versione plus, perchè sarebbero veramente tutti da non perdere.

6 thoughts on “Collant Plus Size e Anti-Cellulite, Guaine Modellanti, Gambaletti con Suola Massaggiante… Testati per Voi!

  1. Io negli ultimi anni cin un aumento di peso ho sofferto di gambe pesanti e comprerei volentieri prodotti adatti nella mia taglia, invece non amo il marketing che insiste sul prodotti camuffante o addirittura snellente. Guaine modellati le ho usate molto poco se comode, ma non fanno parte del mio abbigliamento quotidiano e in passato ho anche rifiutato di recensire qualsiasi prodotto reclamizzato come ‘snellente’. So che molte donne apprezzano, ma molte altre no eppure abbiamo esigenze di comodità e vestibilità tutte quante. Tu cosa ne pensi?

    1. La mia storia con le guaine e i prodotti snellenti, in generale, è lunga e complessa, e risale all’adolescenza. Se vuoi te la racconto cercando di essere sintetica. Quando ero ragazzina (gli anni del liceo) oscillavo tra la tg 46 e la tg 50, ero in carne e bellissima (ma allora non lo sapevo) le mie compagnucce indossavano già mutandine striminzite e i primi tanga e perizomi… Mia madre mi comprava mutandoni della nonna, vabbè… e già questo non mi andava giù… ma diceva di farlo per me, perchè io, la mutandina piccina picciò, con il rotolino che usciva di fuori, secondo lei, era meglio se non me la mettevo… Poi sono iniziate ad arrivare le grandi occasioni: i primi matrimoni di famiglia a cui avrei dovuto indossare per le prime volte vestiti da “donna”. Mia madre insisteva per comprarmi body e guaine contenitive. All’epoca odiavo la cosa. La vedevo come se mia madre volesse imbrigliarmi, nascondermi agli occhi di tutti, farmi diventare ciò che in realtà non ero, come se volesse mostrare agli altri un’altra figlia e non la vera io. In realtà, con gli anni, e gli ormoni meno scatenati, ho capito che in fondo mia madre voleva solo farmi apparire al meglio delle mie possibilità (secondo lei e la sua visione del mondo). Io odiavo tutte quelle barriere di contenimento, per me erano di uno scomodo!!! Con gli anni ho iniziato a vestirmi da sola, a lavorare, a comprarmi le cose da sola e dunque mia madre non metteva più bocca sul mio abbigliamento, sopra e sotto al vestito. Ho iniziato a sperimentare le mutandine striminzite e i tanga: ommiodio! mai più! Scomode da morire. Ho invece scoperto e apprezzato molto le culotte di pizzo 😉 E poi ho iniziato a sperimentare i vestitini, ma c’erano dei punti del mio corpo sui quali facevano irrimediabilmente difetto (questo ai miei occhi, è chiaro), ed erano inestetismi per i quali non avrei avuto poi il coraggio di indossare effettivamente il vestitino in questione. Quindi sono andata a riprendere il vecchio body che mi aveva comprato la mamma… E la magia si è compiuta! Il piccolo inestetismo che vedevo non c’era più e potevo indossare il vestito! Naturalmente le guaine contenitive non fanno nessun miracolo, non riducono le taglie, ecc… però un pochettino aiutano. Anzi, direi che sono più una fan del modellante che del contenitivo, che sono due cose differenti. Tu hai parlato di prodotti “snellenti” ma, a parer mio, non esiste un prodotto snellente, perchè nessuna di queste guaine o calze ci farà dimagrire, rimodelleranno solo un pò le nostre forme, e questo già va bene. Poi ho scoperto l’uso del pantaloncino sotto le gonne, d’estate, per rimediare allo sfregamento cosce, e lì ho optato per un modellante che oltre a risolvere tale problema, mi faceva sentire anche più a mio agio, eliminando il rotolino dell’elastico della mutandina e camuffando un pò i buchi di cellulite che ho sul sedere e che, con alcuni tessuti, si possono anche intravedere. Insomma, io uso questo tipo di intimo. Alcune cose più soft le uso di frequente, altre cose, un pò più corazzate, le uso nelle grandi occasioni. Personalmente non ci vedo nulla di male. Per la comodità, non so. Secondo me è una questione di abitudine, come per molte altre cose. Certamente non bisogna abusarne. E poi, e qui concludo, perchè sono stata sintetica una cippa 😉 , secondo me è importante anche lo spirito con cui si acquistano e si indossano certi prodotti: se si crede che faranno il miracolo e che veramente snelliscano o ci trasformino in una mazza di scopa si rimarrà molto deluse. Il marketing è marketing, in qualche modo mi fa sorridere, ma perchè appunto, io prendo la cosa alla leggera, il pantaloncino mi fa sentire più… “compatta”, ecco! Mi tira su la pancia, mi compatta il fianco, mi fa sentire meglio, ecco tutto. Come mai tu hai invece rifiutato di recensire prodotti snellenti? Trovi offensivo il termine? Io rabbrividisco dinanzi al termine “contenitivo”, che mi fa venire in mente una diga in piena, che sta per esplodere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *