Ciao Amiche Tonde!

E’ da un pò ormai che sono emerse, nel cinema made in USA, alcune figure femminili interessanti e non convenzionali, alcune attrici che, pur portando una taglia plus e pur non rivestendo propriamente i panni dell’esile principessina messa lì per bellezza, sono riuscite a farsi strada nella grande industria cinematografica di Hollywood, soprattutto nel campo della commedia (e spero, un giorno, che una figura di donna plus possa essere vista anche diversamente, ovvero non necessariamente come un clown, ma come una bella donna, con fascino e carisma, capace di rivestire qualsiasi ruolo, ma forse per questo bisognerà ancora attendere).

Tra queste nuove attrici plus size, negli ultimi anni, si è fatta strada Rebel Wilson: attrice, sceneggiatrice e comica australiana, che forse ricorderete in alcune commedie come: “Una notte al museo 3 – il segreto del faraone“, “Che cosa aspettarsi quando si aspetta” & “The Wedding Party“. Bionda e formosa, Rebel ce l’ha fatta, ed Elle UK le dedica persino la copertina del numero di Maggio 2015, definendola “la ragazza del momento“, al grido (o all’ashtag): #BeMoreRebel .

Conosciamola meglio dunque e vediamo insieme cosa ha dichiarato a Elle UK.

Su Elleuk.com leggiamo: ‘In soli quattro anni, Rebel ha costruito una carriera degna di uno dei più richiesti signori di Hollywood, ma è stato in circostanze non convenzionali che ha deciso di perseguire il suo amore per la recitazione: ‘ Ero in Mozambico per un viaggio. Ho preso la malaria e le medicine mi hanno causato un’allucinazione. Ho sognato di aver vinto un Oscar per la recitazione. So che può sembrare stupido, ma era così reale e in quel momento ho capito che sarebbe successo. Quando sono tornata, tutti dicevano: “Rebel, non puoi essere un’attrice perché sei così intelligente,” ma io ero sicura ‘, ricorda.

Rebel parla ad Elle anche della difficoltà di essere una donna nel mondo della commedia americana, governato al 90% dagli uomini. Poi si esprime in merito al suo rapporto con la moda: ‘Io sono il tipo di ragazza con senso della moda uguale a zero, ma ultimamente sto iniziando ad interessarmene di più. Sta diventando importante per me. Ho visto un sacco di ragazze che cominciano a notare quello che indosso e sento una sorta di responsabilità, perché non ci sono molte donne di Hollywood con la mia taglia e la mia età ‘.

Elle Uk dedica alla bella e simpatica Rebel anche alcuni scatti che ritraggono le sue forme generose in tutta la loro bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *