Mindy è una bella ragazza sulla trentina, di origini indiane, nata e cresciuta in USA, fa la ginecologa in uno studio medico di New York City ed è meravigliosamente, dannatamente, sensualmente CURVY!

E lo è per davvero, mica come quelle con le tette rifatte che dicono di esserlo! E’ una ragazza normale: non altissima, non propriamente magra, un pò imbranata, un pò sexy, un pò insicura, un pò convinta, e soprattutto tanto tanto simpatica e ironica. Mindy (interpretata da Mindy Kaling) infatti affronta la vita di tutti i giorni come ciascuna di noi: nella serie tv che la vede potagonista, “The Mindy Project“, non mancano infatti le persone che le fanno notare di non essere propriamente in forma, lei stessa, in una puntata, afferma che qualcuno, per strada, le ha gridato “balena”. Ma Mindy reagisce, è una sveglia, è una con una forte personalità e un fantastico gusto nel vestire, non si fa certo mettere sotto. Tant’è che alla nostra Mindy non mancano gli uomini! Anzi, colleziona storie e avventure una dietro l’altra. I suoi uomini amano le sue curve e lei non si fa nessun problema ad essere disinibita, a letto.

The-Mindy-Project

Ma la spumeggiante Mindy incontrerà presto l’uomo della sua vita, un uomo di origini italiane, anche lui nato e cresciuto in USA, terribilmente affascinante, incredibilmente sexy, un pò indeciso forse a causa di un divorzio nel passato che gli ha fatto perdere la fiducia nel genere femminile… anche lui ginecologo nella stessa clinica in cui lavora la nostra eroina.

The Mindy Project è una Serie TV che mi ha totalmente rapita. Saprete ormai che sono una drogata di telefilm americani, che ne seguo molti, e che si tratta di uno dei miei passatempi preferiti… Ebbene, d’estate, molte delle serie che seguo abitualmente fanno una lunga pausa estiva, ed io e Marito rimaniamo “orfani”, tristi e sconsolati, senza nulla da vedere. Ma da un paio d’anni, questo periodo estivo di vuoto, si è rivelato utile per scoprire nuove serie e per fare le così dette “maratone”, ovvero “fucilarsi” tutte le stagioni, una dopo l’altra, nel giro di pochissimo tempo. E fu così che abbiamo scoperto, verso fine Maggio di quest’anno, The Mindy Project, ne avevamo sentito parlare, ma non c’era mai stata l’occasione giusta per iniziarne la visione. Da quel momento, abbiamo guardato le tre intere stagioni fin’ora trasmesse, in meno di tre settimane. Ce ne siamo innamorati. Quindi, adesso, senza spoilerare troppo, vi dirò i cinque motivi per cui vi consiglio assolutamente di vedere questa serie. Potrebbe diventare il vostro passatempo per quest’estate 2015, scaricatela tutta e guardatevela, sul tablet, sotto all’ombrellone! 😉

Mindy-project

I MIEI 5 MOTIVI PER NON PERDERVI ASSOLUTAMENTE “THE MINDY PROJECT”

images

1) Mindy non è perfetta, ma vive la sua vita pienamente, con ironia e gioia, senza farsi mancare niente;

mindy-kaling-680x440

2) Rimarrete folgorate dall’eccentrico e super modaiolo guardaroba di Mindy, che osa e mette in risalto le sue generose forme;

y

 

tumblr_mwjordk7tZ1s0q65no1_1280

 

tumblr_mv4yo5mY3g1s0q65no1_1280

3)il co-protagonista Chris Messina, nella serie il Dott. Danny Castellano, è davvero sexy, vi regalerà qualche farfalla nello stomaco;

danny3

4) Si ride! La serie è divertente, intelligente, comica. Strappa davvero risate sincere;

5) E’ vera. Nonostante si tratti di una serie comica, c’è verità. Tutti i clichè sulle persone tonde, vengono fuori nel corso delle puntate e vengono affrontati con occhio critico, sempre in maniera divertente. Mindy non cerca di dimagrire, non le interessa, come a molte di noi, ma a volte si ritrova offesa e presa in giro per il suo peso.

Insomma, ragazze mie, ve la stra-consiglio!

L’unico lato negativo è che, quando arriverete alla fine della terza stagione, avrete qualche violenta crisi d’astinenza e dovrete aspettare ancora un bel pò prima di vedere la nuovissima, inedita, quarta stagione, che io aspetto con ansia.

Se qualcuna di voi ha già visto “The Mindy Project”, voglio assolutamente sapere cosa ne pensa! Se invece chi ancora non l’ha guardata vuole fare qualche domanda, si faccia pure avanti nei commenti!

Un abbraccio a tutte.

Stay Tuned on TondaMente Curvy Blog.

Mindy Kaling Chris Messina Ed Weeks Ike Barinholtz Beth Grant Zoe Jarman Anna Camp Amanda Setton Stephen Tobolowsky
Mindy Kaling
Chris Messina
Ed Weeks
Ike Barinholtz
Beth Grant
Zoe Jarman
Anna Camp
Amanda Setton
Stephen Tobolowsky

3 thoughts on “The Mindy Project – 5 Ottimi Motivi per Seguire Questa Curvy Serie TV

  1. Sono venuta a conoscenza della serie grazie al tuo post e ora…non posso più farne a meno!!! La trovo davvero divertente e brillante! Sto letteralmente “divorando” la prima stagione e devo dire che l’argomento peso non è per niente dominante e pedante…mi è sembrato che calcasse di più sul colore della sua pelle e quindi etnia, e questo mi è molto piaciuto! Finalmente è raccontata la vita “normale” di una “normale” ragazza con le curve, che ha un bel lavoro, un appartamento e cerca disperatamente l’anima gemella passando per moltissime esperienze sessuali…come qualsiasi ragazza di qualunque taglia! Grazie grazie!

    1. Sono felicissima di averti dato una dritta interessante! 😉 In tema di serie tv sono preparatissima. E anche io l’ho amata alla follia. Non vedo l’ora che ricominci! Beh, allora, che dire?! Buona visione… e, ti anticipo, che il meglio deve ancora venire! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *