Care amiche, come ormai saprete, amo viaggiare e amo darvi consigli e spunti di viaggio, anche se si tratta solamente di una gita di un giorno, mi piace svelarvi luoghi incantati e, talvolta, nascosti e poco conosciuti. E’ il caso del posto dove voglio condurvi quest’oggi: i laghi di Monticchio, li conoscete?

Una delle tante, piccole, sconosciute meraviglie della Basilicata si trova proprio in provincia di Potenza, alle pendici del Monte Vulture, uno dei più antichi vulcani dell’appennino meridionale, e offre scorci suggestivi, tantissimo verde, buon cibo e un’atmosfera antica, come se il tempo si fosse fermato immortalando un’eterna diapositiva da festa di paese.

I laghi di Monticchio sono due (i gemelli del Vulture): il grande e il piccolo, ma la vita, i ristoranti e le attrative, si concentrano attorno al lago piccolo. Il comune di riferimento è quello di Atella. Qui, inoltre, piccola curiosità, data la presenza di sorgenti naturali, ha sede la Gaudianello.

monticchio laghi1

 

monticchio laghi5

 

Se vi trovate al sud Italia, non perdetevi questa meta incantata dove si ha la sensazione che una fata possa comparire all’improvviso dai boschi. E’ poco distante anche dalla Puglia e anche dalla Campania, raggiungibile in poche ore di macchina e ne vale veramente la pena, garantisce TondaMente! 😉

Ma come trascorrere una bella giornata a Monticchio?! Il mio consiglio è quello di arrivare un pò prima dell’ora di pranzo, farsi un giretto a piedi attorno al lago piccolo per ammirare il verde e la bellezza della natura tutt’intorno e anche, perchè no, per scegliere il ristorante dove pranzare, tra i numerosissimi presenti lungo le rive. Il mio preferito è senza dubbio il Chiosco 2000 che si affaccia letteralmente sull’acqua, i miei genitori vengono qui da anni e anni, e col passare del tempo ci siamo uniti anche io e mio marito, si tratta di un ristorante a conduzione familiare, cucina tipica e casalinga, un’aria rilassata ed estremamente cordiale, ve lo consiglio assolutamente, sia come location (pochi ristoranti a Monticchio possono vantarsi di far mangiare i clienti direttamente sul lago), sia come gentilezza e cortesia dei proprietari e per il cibo. Qui, dopo pranzo, verrete allietati dalle note di vecchie musiche da balera, e, grazie ad una pista da ballo in legno posta al centro, all’aperto, tra gli alberi, potrete divertirvi a sgambettare o a guardare chi balla allegramente, digerendo il pranzo. Dopo pranzo e dopo un pò di ballo, vi consiglio di andare a fare un’ulteriore passeggiata, per digerire. Ad esempio, vi consiglio la salita, munitevi di fiato, verso il Santuario di San Michele, l’antico monastero che sovrasta il lago, dall’alto, incastonato tra le montagne, dove è possibile visitare la suggestiva grotta di San Michele. Oppure, se siete pigri e non volete salire, potrete noleggiare un pedalò o fare un giro in barca, per vivere il lago da una diversa prospettiva. Lungo il lango, numerosi sono i chioschetti che vendono prodotti tipici locali, e vi si possono trovare anche le rovine di un antico tempio, assieme ad una carrozza con cavalli che sarà lieta di farvi fare un giretto. Al pomeriggio, dopo la camminata, si può andare a prendere un gelato, tornare a ballare o, perchè no, come spesso facciamo noi, farsi una bella partita a carte!

monticchio laghi4

 

monticchio laghi3

 

monticchio laghi6

 

Noi ci andiamo spesso, perchè è un luogo di pace e relax, non troppo affollato, non troppo moderno e tecnologico. E’ un luogo dove abbandonare e dimenticarsi della vita, frenetica, e godersi una giornata di pura, eppure così rara da trovare oggi, semplicità.

One thought on “Consigli di Viaggio: una Gita ai Laghi di Monticchio, dove il tempo si è fermato

  1. Ci sono stata un mucchio di anni fa, quando il battello sul lago ancora non c’era, ma ricordo che prendemmo un calessino per spostarci, e soprattutto ricordo, purtroppo che ,a forza di bere l’acqua della sorgente , faceva un caldo tremendo, la notte me la passai tutta in piedi. Comunque località bella davvero, se si è nei paraggi vale la pena fermarsi, concordo assolutamente con te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *