Il cinema è spesso uno specchio della società che ci circonda, racconta e descrive il Mondo, talvolta lo fa in maniera fantasiosa e divertente ma, anche in quel caso, esso, così come la televisione, veicola messaggi. Messaggi che arrivano dritti, immediati, alle masse, attraverso le immagini, e influiscono, a loro volta, sull’immaginario collettivo e sul nostro modo di vedere le cose. E’ per questo che ritengo assai importante che, anche nel cinema, avvenga un cambiamento nel modo di concepire e mostrare il corpo “grasso”.

Per anni e anni il personaggio “in carne”, nel cinema, se presente nella pellicola, è stato solamente bullizzato, preso in giro da tutti, diventando niente di più che una maschera, uno zimbello incapace di reagire e che, in fondo, si merita tutti gli insulti che gli vengono rivolti. Oppure è stato il clown, la macchietta imbranata che genera sempre grasse risate.

E’ giunta l’ora di finirla, però.
E’ giunto il momento di dire basta, anche sul grande schermo, al rafforzamento degli stereotipi negativi e alla normalizzazione del body shaming.

Vogliamo vedere donne in carne, vincenti, belle e forti, felici.
Vogliamo vedere personaggi da ammirare, non da deridere!

Fortunatamente, nell’ultimo periodo, ci sono state alcune produzioni interessanti.

Ecco dunque 3 Film che trasmettono un messaggio Body Positive, con protagoniste “in carne”, curvy e plus size.

I tre film in questione, che ritengo decisamente meritevoli di visione, sono:
>> “Come ti divento bella” (originale: “I feel pretty”), del 2018, con Amy Schumer;
> “Non è Romantico?” Del 2019, con Rebel Wilson;
> “Dumplin’ – Voglio una vita a forma di me!“, del 2018, con Jennifer Aniston.

Ve ne parlo e vi racconto la trama di ciascuno e cose ne penso, in questo video, a seguire >>

La vera differenza, rispetto al passato, sta nel fatto che questi film, finalmente, lanciano messaggi positivi di accettazione e inclusione.

Ci fanno capire che non è importante il nostro involucro, quanto ciò che ci portiamo dentro. E’ importante ciò che siamo veramente e la fiducia che abbiamo in noi stesse!

Ciò che tutte le protagoniste capiscono, alla fine, nelle pellicole, è che il punto non è cambiare sè stessa, ma accettare sè stessa e imparare ad amarsi e a valorizzarsi!

E chissà che questo non sia solamente l’inizio di una bella rivoluzione, anche al cinema! Noi lo speriamo caldamente.

4 thoughts on “Vi Consiglio 3 Film Body Positive con Protagoniste Curvy & Plus Size

      1. L’ho guardato il film…beh, sinceramente non mi consola sapere che Liam Hemsworth riesca a baciarlo solo in sogno. Anch’io i ragazzi attraenti li bacio solo in sogno… :((
        Qui purtroppo scrivono praticamente solo donne, avrei bisogno di racconti di vita reale in cui uomini dicono che sono sinceramente attratti dalle curvy…

        1. Non capisco perchè dovremmo cercare l’affermazione della nostra femminilità e la fiducia in noi stesse nelle opinione degli uomini. Tanto per cominciare, non mi pare che il film vada proprio così, alla fine è lei stessa a far capire che con quella persona lì non vuole averci nulla a che fare! L’amore e la fiducia in noi stesse non devono partire dall’esterno, ma da dentro di noi. Nel Mondo, ci sono tantissime persone differenti, con gusti differenti. Chi se ne importa di ciò che pensano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *