Finalmente ho terminato la visione della prima stagione di “Shrill”, una nuova serie tv proveniente dall’America, che tratta una tematica che ci sta molto a cuore e che lancia un messaggio fortemente Body Positive.

Questa serie, vede protagonista Annie, una ragazza plus size, interpretata dalla splendida e talentuosa Aidy Bryant, già vista come spalla in “Come ti divento bella”, al fianco di Amy Schumer.

Annie affronta la vita di tutti i giorni, tra lavoro, amore e problemi quotidiani, nei suoi panni di ragazza grassa, senza voler cambiare sè stessa, ma cambiando il modo di approcciarsi al Mondo.

Shrill parla di rinascita e cambiamento, parla dell’acquisizione di nuove consapevolezze e traguardi.

Il succo non è dimagrire, ma amare sè stessa. Credere in sè stessa per poter raggiungere tutti i traguardi importanti della propria vita.

Annie dunque si ribella al modo in cui gli altri si ostinano a vederla, tirando fuori una tenacia, un coraggio e un talento nella scrittura che erano rimasti nascosti troppo a lungo.

La prima stagione di Shrill è composta da otto episodi in totale, della durata di mezz’ora ciascuno, e oscilla costantemente tra il drammatico e il comico. Essa è stata trasmessa in America attraverso la piattaforma Hulu, e non è ancora disponibile in Italia.

Shrill è una nuova serie tv decisamente da non perdere.

Nel video che segue, ve ne parlo dettagliatamente, e vi dico anche quali sono stati, secondo me, i momenti top della prima stagione.

TondaMente è da poco approdata anche su YOUTUBE, correte ad iscrivervi al canale e a guardare anche tutti gli altri video!

Ma soprattutto, cercate in giro “Shrill”, la trovate in lingua originale, sottotitolata. Buona visione! 😉

Shrill

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *