Il body shaming è un fenomeno tanto antipatico quanto affascinante… può avere tante declinazioni e sfaccettature. Esso consiste nel giudicare, deridere o umiliare le persone sulla base del loro aspetto fisico. Una delle branche più gettonate del body shaming è proprio il fat shaming, che in italiano si potrebbe tradurre con “grassofobia” o con “odio nei confronti delle persone grasse“. Ma, a parte quello esplicito, cioè quel body shaming fatto apertamente di insulti e critiche a viso aperto, talvolta anche pesanti, ne esiste anche un’altra forma, più subdola, che si traveste quasi da buona azione…

Sto parlando di quegli insulti mascherati da consigli e di quelle persone che fingono di interessarsi a noi, solo per farsi gli affari nostri e, già che ci sono, per lanciare anche qualche “bomba”!

Ho sentito cose che voi umani…

Il parente, il conoscente, l’amico (che forse tanto amico non è), la vicina di casa… tutti si sentono in diritto di dire la loro sul nostro aspetto fisico.

Dunque, oggi vediamo le 5 cose da non dire ad una ragazza in carne.

E, mi raccomando, guardatevi bene dal farvi uscire tali perle dalla bocca perchè, se vi va bene, avrete umiliato un altro essere umano, incapace di reagire, ferendolo profondamente e infliggendogli dei danni forse anche gravi, ma se vi va male… beh, potreste incontrare qualche attivista body positive come me e, in quel caso, rimpiangereste di aver aperto bocca!

Dunque, prima di parlare, soprattutto se si tratta di argomenti delicati che riguardano il prossimo, e non noi stessi, pensiamoci bene non una, non due e nemmeno tre volte… pensiamoci molto di più!

Volete dunque conoscere la TOP FIVE delle 5 FRASI DA NON DIRE AD UNA RAGAZZA IN CARNE? Non vi resta che godervi questo video, direttamente dal mio Canale YouTube! Recentemente ho scoperto che mi piace comunicare anche parlando faccia a faccia con voi, oltre che con la scrittura! Buona visione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *