Noi donne curvy e plus size, siamo abituate a dover subire alcuni disagi e problemi legati alla nostra taglia, a cui nessuno, fino a poco tempo fa, prestava realmente attenzione. La nostra vita, in alcuni casi, può rivelarsi un pò più complicata rispetto a quella degli altri. Ma niente paura, c’è una soluzione a tutto! Oggi vi presento 5 trucchetti salva vita per ragazze in carne, curvy e plus size.

Ricordate sempre che sarebbe ingiusto e assurdo soffrire in silenzio e che per ogni problema, si può sempre trovare un rimedio. Non dobbiamo vergognarci di noi stesse e del nostro corpo, anche perchè non siamo affatto le uniche ad avere certe esigenze.

Il Problema delle Irritazioni Sotto Seno per chi ha un Seno Abbondante

Quando si ha una taglia plus anche di reggiseno, in estate, può capitare che il sudore, insieme al peso del seno stesso e allo sfregamento del reggiseno nella zona interessata, possano procurare fastidiose irritazioni, arrossamenti e talvolta, vere e proprie infezioni. La soluzione che vi propongo in questo caso è una pomata all’ossido di zinco da spalmare sotto al seno, dopo la doccia.

Quando la Cintura non si Chiude sull’Aereo

Un altro grandissimo disagio, per le donne plus size, è quando, durante un viaggio in aereo, ci si rende conto che la cintura non si chiude e si è dunque costrette a chiedere alla hostess l’aggiunta in dotazione, davanti a tutti i passeggeri. Alcune donne potrebbero vivere questa situazione come un disagio o con imbarazzo. Ed ecco dunque il rimedio perfetto: la cintura aggiuntiva la potete acquistare autonomamente prima di partire, su Amazon, come ho fatto io, portarla comodamente in borsa e usarla all’occorrenza, senza dover chiedere niente a nessuno.

Alcuni link dove reperirla:

da Amazon Prolunga Cintura Universale – 13,99 eur – https://amzn.to/3bUFfzD

da Amazon Prolunga Cintura Universale – 11,99 eur – https://amzn.to/3cXj4sG

Lo Sfregamento dell’Interno Coscia

Problema comunissimo, di cui abbiamo sempre ed ampiamente parlato, anche in altri articoli presenti su questo blog, lo sfregamento delle cosce, soprattutto in estate, è dolorosissimo e quasi invalidante, soprattutto quando sfocia in irritazioni e vesciche. Cosa fare? I rimedi sono molteplici, si va dal gel antisfregamento, ai pantaloncini, fino alle bande antisfregamento. Per un maggiore approfondimento, vi rimando ad un vecchio articolo dedicato ai miei rimedi preferiti contro lo sfregamento delle cosce.

In questo video, vi parlo e vi mostro, in maniera dettagliata, tutti i rimedi e i trucchetti ai problemi elencati in questo articolo.

Il Reggiseno non si Chiude

Può capitare, soprattutto a quelle donne plus size con seno piccolo, che dunque hanno una circonferenza torace ampia ma una misura di reggiseno piccina, che, nella parte di dietro, il reggiseno non si chiuda. La soluzione è semplicissima e potrete reperirla anche a pochi centesimi in tutte le mercerie. Si tratta delle prolunghe per il reggiseno: comode, pratiche, risolutive.

Alcuni link dove reperirle:

Prolunga a due ganci – Amazon – https://amzn.to/2yV2Pxv

Prolunga a tre ganci – Amazon – https://amzn.to/2SqqAV5

Gambe e Piedi Gonfi durante l’Estate

Un altro problema che può affliggere noi donne in carne, soprattutto durante l’estate, è l’affaticamento, con gonfiore e dolore, delle gambe e dei piedi. Quando si passano molte ore in piedi, si sta tutto il giorno fuori, o si cammina tanto, si potrebbe avere qualche piccolo disagio, a causa dell’eccessivo peso che portiamo addosso. Anche in questo caso però, c’è la soluzione: creme, gel e spray di defaticamento, effetto gelo, per dare non solo uno shock termico alla parte e riattivare la circolazione, ma anche per donare immediato sollievo e sgonfiare la parte interessata.

Alcuni link dove reperirle:

Gel Rinfrescante Rigenerante – Amazon – https://amzn.to/35tmXmI

Gel Ultra Fresco Circolazione – Amazon – https://amzn.to/35nTudW

Spray Fresco – Amazon – https://amzn.to/2KS7oeB

Mi stanno già venendo in mente altri trucchetti da consigliarvi, magari, in un prossimo video e articolo. Restate Sintonizzate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *